Antifurti Casa

I migliori Antifurti per la sicurezza della tua casa

Le statistiche affermano che grazie all’invenzione dei nuovissimi e tecnologicamente avanzati antifurti wireless, i furti in case, uffici e appartamenti sono diminuiti di oltre il 50%, ottima percentuale considerando lo scarso 20% ottenuto dai vecchi sistemi. Sono tantissime le persone che si sono affidate a questi straordinari sistemi di sicurezza per salvaguardare i propri beni e soprattutto la propria famiglia.

Gli antifurti casa senza fili hanno avuto un vero e proprio boom negli ultimi anni, grazie alla loro semplicità di installazione e ai loro costi maggiormente ridotti rispetto ai vecchi sistemi di sicurezza che risultavano particolarmente onerosi e poco efficaci e soprattutto richiedevano conoscenze tecniche adeguate per la loro installazione.

Tutti i gli antifurti wireless sono composti di tre parti fondamentali: la centrale d’allarme, il sensore che rileva l’intrusione, e il sensore di movimento che fa scattare l’allarme sonoro in caso di un disturbo alle proprie onde causato da un intruso.

La maggior parte degli antifurti wireless (senza fili) sono dotati di un combinatore telefonico che può essere sia GSM che PSTN, questo dispositivo è in grado di inviare sms (tramite linea telefonica o line mobile GSM) per avvisarci di eventuale intrusione nei nostri locali.

Le persone al giorno d’oggi sono sempre più predisposte ad investire qualche euro per la sicurezza della propria casa, soprattutto per la loro semplicità d’installazione che permette di risparmiare all’utente diversi euro. Gli antifurti wireless funzionano esclusivamente ad onde radio non vi è alcun bisogno di contattare un installatore esperto e vi è bisogno di effettuare nessuna opera di muratura per il collegamento di fili e tubi.

Gli antifurti wireless sono solitamente alimentati con una batteria tampone autoricaricabile, questo comporta la completa autonomia dell’antifurto anche in casi di assenza di energia elettrica. Oltre al combinatore telefonico è possibile integrare numerosi accessori wireless o filari, come per esempio: i sensori movimento a infrarossi, contatti magnetici per porte e finestre, sirene esterne antipanico, rilevatori di fumo e di acqua etc..

Sul nostro sito troverete una vastissima gamma di antifurti per casa wireless completi di accessori a prezzi altamente competitivi

Per attivare o disattivare l’antifurto si utilizzano generalmente tre tipologie di sistemi: la classica tastiera (solitamente interna), i telecomandi e le chiavi elettroniche che agiscono dall’esterno. In linea generale, il principale “svantaggio” dei sistemi di controllo esterni è dato dalla possibilità di poter verificare se l’allarme sia attivo o meno, non solamente da parte nostra, ma anche purtroppo da parte di eventuali malintenzionati.

Il controllo più diffuso è sicuramente la tastiera, situata all’interno dell’appartamento.
E’ anche il tipo di controllo più sicuro, in quanto l’attivazione e la disattivazione dell’allarme avviene mediante l’inserimento di un codice numerico o alfanumerico, a seconda del tipo di antifurto installato.

In aggiunta alla tastiera interna possono essere inoltre presenti una o più tastiere esterne, che permettono di attivare e disattivare l’impianto antifurto direttamente dall’esterno dell’appartamento.

Le chiavi elettroniche per l’attivazione o disattivazione dell’impianto di allarme costituiscono una soluzione decisamente pratica, garantiscono un’elevata sicurezza in quanto contengono al loro interno uno speciale codice selezionato tra miliardi di combinazioni possibili. Nell’eventualità in cui una delle chiavi venisse smarrita si procede a  riprogrammarle con un nuovo codice.

Tra i vantaggi di questo tipo di controllo troviamo sicuramente la praticità, tra gli svantaggi, escludendo quelli comuni ai controlli esterni, vi è sicuramente il fatto che le chiavi elettroniche (ed anche i telecomandi), se smarrite assieme alle chiavi di casa, consentono ovviamente un accesso completo all’abitazione rendendo quindi inutile la presenza dell’antifurto.

l pari delle chiavi elettroniche, anche i telecomandi sono una soluzione molto pratica: lavorano a radiofrequenza e permettono, come le chiavi elettroniche, di attivare/disattivare l’impianto di allarme direttamente dall’esterno. Per il loro corretto funzionamento è necessaria una centrale che supporti tale tecnologia. Le controindicazioni per questo tipo di controllo sono fondamentalmente le stesse delle chiavi elettroniche, tuttavia è bene anche assicurarsi che la frequenza su cui lavora il proprio telecomando non vada in conflitto e subisca interferenze con altri sistemi simili installati dai propri vicini di casa.

Per quanto riguarda le sirene per gli antifurti casa, esistono diversi modelli e forme, ma tutte con unico obiettivo: attrarre l’attenzione di chi la sente e la rilevazione dell’eventuale intruso.

Tutte le sirene sono previste di lampeggiante, dotate di duplice coperchio e sono alimentate autonomamente, questo per fare in modo che, qualora il cavo venisse manomesso, possa continuare a suonare grazie all’ausilio di una batteria di emergenza posta al loro interno.

Tuttavia, le precauzioni, pur essendo molto utili, non evitano i possibili sabotaggi, tra i quali: riempire le sirene di schiuma per attutirne il suono o lo sradicamento dal muro della stessa gettandola in secchi d’acqua, per bloccarne completamente la funzione.

Durante la scelta della sirena è quindi importante tenere in considerazione questi fattori di rischio ed informarsi bene sul tipo di sirena da installare nella propria abitazione: esistono infatti in commercio sirene di allarme dotate di apposite protezioni anti-schiuma ed anti sabotaggio per evitare questi tipi di inconvenienti.

Le sirene di allarme possono essere filari (collegate via cavo alla centrale) oppure wireless.

Oltre alla sirena esterna, quella più comunemente utilizzata, è altresì consigliata l’installazione di una sirena interna, una soluzione economica, ma in grado di generare un forte disagio all’eventuale intruso, limitandone la permanenza all’interno dell’abitazione.

Scopri l'antifurto casa PSTN Gifran il più venduto della rete Proteggi la tua casa con l'antifurto casa senza fili della Gifran Rendi più sicura la tua casa con l'antifurto senza fili GSM
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo, antifurto per casa in grado di contattarvi via sms grazie al combinatore telefonico PSTN, antifurto per installazioni fai da te con manuale in italiano
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo, antifurto wireless con combinatore telefonico GSM, antifurto che invia sms in caso di allarme sfruttando le reti mobili, antifurto completo di sensori a infrarossi e un contatti magnetici
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo. antifurto senza fili per installazioni fai da te, antifurto completo di accessori wireless, 2 relè per impianti di domotica e manuale utente in italiano
Scopri l'antifurto casa Gifran, con noi sei al sicuro! Antifurto casa sneza fili, la tua sicurezza ad un ottimo prezzo Più serenità e meno preoccupazioni con i nostri antifurti casa wireless
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo, antifurto dalle funzioni innovative facile da installare, antifurto che vi contatta via sms grazi al combinatore telefonico PSTN
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo, kit per la sicurezza del tuo appartamento completo di sensori e contatti magnetici wireless, manuale in italiano e combinatore telefonico GSM
Antifurto casa Gifran 8 zone di controllo, antifurto ad altissime prestazioni con manuale in italiano, 2 relè per domotica, schermo LCD, combinatore telefonico GSM, sirena esterna